Un’anteprima in rocca da 110 e lode!

Una San Secondo già addobbata a festa per il palio delle Contrade, in programma nel weekend, ha ospitato ieri il primo «Triathlon Sprint del Tricolore», nell’ambito della seconda edizione di «Un Po di Sport», kermesse promossa da Abili allo Sport, in cui la riviera del Grande Fiume si mette in mostra, presentando le proprie risorse naturali, culturali ed enogastronomiche, e partendo dallo sport come contributo che la pratica motoria offre per il benessere della popolazione e incentivo per la valorizzazione turistica del territorio. La gara di ieri, assieme all’evento in programma il 25 giugno a Guastalla, precede la kermesse vera e propria, che da agosto ad ottobre comprenderà nove eventi, di cui cinque nella provincia di Parma.

La gara di San Secondo – organizzata da Team Duemme Corse a.s.d. e destinata a diventare appuntamento stabile nel calendario italiano di triathlon – si è corso sulle consuete tre distanze: agli iniziali 750 metri di nuoto nella splendida piscina Acquablu di San Secondo, sono seguiti prima i 20 chilometri in mountain bike su un circuito che ha toccato i territori comunali di Soragna e Roccabianca, infine, dopo il ritorno a San Secondo, l’ultimo cambio per i cinque chilometri di corsa, fino al traguardo. Ad aggiudicarsi il successo finale, per gli uomini è stato Jacopo Butturini (Triathlon Cremona Stradivari), che ha concluso il percorso in 59 minuti e 9 secondi: Butturini ha preceduto David Morelli (A.s.d. Sessantallora) e Marco Corti (Zerotrenta Triathlon). Tra le donne, ha vinto Ilaria Zane (Dds Milano), che, con il tempo di 1 ora, 8 minuti e 32 secondi, si è classificata davanti a Giulia Rinieri (Modena Triathlon) e Gloria Cisotto (K3 Cremona). Centoundici in tutto – tra cui trenta donne – gli atleti che hanno partecipato alla competizione.

Al termine della gara, sul palco di piazza Rossi, si sono svolte le premiazioni dei primi classificati nelle graduatorie assolute e nelle varie categorie. La grande festa di ieri ha visto inoltre coinvolti, nell’organizzazione logistica dell’evento, trenta volontari dei vari comuni interessati dall’evento, assieme ai volontari della Croce Rossa Italiana e alle forze dell’ordine.

 

Michele Deroma

#GazzettadiParma

13319830_1813786792176545_8094625769929185051_n 13330875_1813736898848201_8596063471534925857_n 13335620_1813715352183689_3320857848808495237_n 13332944_1813736342181590_531623236013454669_n 13330965_1813786765509881_2596684532041040917_n 13331146_1813786808843210_3749504887628969893_n

Lascia un commento